Skip to main content

Documento di riconoscimento dell’autenticità del veicolo E’rilasciato ai fini privatistici cioè non è rilevante ai fini fiscali o della circolazione e riguarda i veicoli costruiti da oltre venti anni (giorno/mese/anno). Contiene la fotografia, la datazione, gli estremi identificativi, la descrizione dello stato di conservazione o dell’avvenuto restauro, la classificazione nonché l’annotazione delle eventuali difformità dallo stato d’origine riscontrate, secondo le norme del Codice Tecnico Internazionale FIVA vigente e, se necessario, la sintesi della storia del veicolo.

Procedura per la richiesta del CI

Per poter richiedere e ottenere il Certificato di Identità occorre che:

  1. Il proprietario sia associato ad un Club federato ASI - VCC Como

 

  1. Il socio richieda il CI attraverso il Club di appartenenza compilando la modulistica e facendo verificare il veicolo da un Commissario messo a disposizione dal club (qualora fosse necessario la visita può essere eseguita a domicilio con rimborso delle spese di uscita e trasferta)

 

  1. Il Commissario provvede all’invio ad ASI della documentazione per l’iscrizione del veicolo

 

  1. Il veicolo deve poi essere verificato da Commissari ASI in apposite sedute di omologazione (normalmente il VCC Como organizza 2 sessioni auto e 1 sessione moto all’anno)

 

  1. ASI invia il CI con la Targa da apporre sul veicolo certificato

 

 

 

Costi

 

AUTOVEICOLI

MOTOVEICOLI

 

 

CI

CRS+CI

CI

CRS+CI

 

 

4

5

4

5

TESSERATO

A

 150 €

                   150 €

                     90 €

                     90 €

COMMERCIANTI (tesserati)

B

 150 €

                   250 €

                     90 €

 

           

Documentazione necessaria

  • Libretto di circolazione    
  • Carta di Identità del proprietario
  • Certificato di proprietà (CDP)
  • Codice Fiscale del proprietario

 

Il veicolo deve essere presentato pulito (esterno, interno, motore)

Allegati

Modulo richiesta CRS/CI Auto

Modulo richiesta CRS/CI Moto